menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armato di pistola mette a segno una rapina in un market di Castromediano

La rapina in via Bellini nel pomeriggio. Sul caso indaga la squadra mobile di Lecce. Ieri non lontano un altro colpo

CASTROMEDIANO – Una rapina è stata messa a segno questo pomeriggio, attorno alle 17,30, da un soggetto che ha agito da solo e che ha fatto irruzione all’interno del market “Sconto Più” del rione Castromediano di Cavallino, proprio al confine territoriale con Lecce.

Erano le 17,30 quando l’uomo è entrato nell’attività commerciale di via Bellini, all’angolo con via Marconi (alle spalle via Dell’Abate, non lontano dal passaggio a livello). Impugnava una pistola e per coprire il volto indossava un casco da motociclista. Addosso, stando alle descrizioni dei titolari, aveva una felpa di colore grigio scuro, un paio di jeans e scarpe da ginnastica.

Sotto la minaccia dell’arma, si è fatto consegnare l’incasso, per circa 250 euro, ed è fuggito a bordo di uno scooter di colore scuro. Sul caso sta ora indagando la squadra mobile di Lecce, ai quali le vittime si sono rivolte, avvalendosi delle immagini di videosorveglianza.

Solo ieri, di domenica, sono state ben tre le rapine fra capoluogo e altri comuni. Sono stati presi di mira il bar di un distributore di carburanti a Galatina e due centri scommesse, uno a Squinzano e l’altro a Lecce, in via Antonaci, una traversa di via Lequile. Un punto, quest’ultimo, per nulla lontano dalla zona in cui è avvenuta la rapina di oggi. E anche in quel caso, ad agire, sebbene nelle ore serali, è stato un solo soggetto. Che si tratti dello stesso malvivente? Sull’episodio di ieri, indagano i carabinieri di Lecce.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento