menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si allontana dalla comunità, rintracciato in riva al mare finisce in cella

I carabinieri hanno arrestato un 31enne neretino, noto per i suoi svariati precedenti, fra cui uno "celebre" durante un film

NARDO’ – Finisce di nuovo nei guai Pierluigi Calignano, 31enne di Nardò. Più che vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, l’uomo è stato bloccato nella marina di Santa Maria al bagno dai carabinieri della sezione operativa della compagnia di Casarano e della stazione di Racale, nel corso di un’attività di ricerca mirata.

Sottoposto a un provvedimento di affidamento in prova presso una comunità, è stato rintracciato e, quindi, arrestato, in esecuzione a un provvedimento emesso dal magistrato di sorveglianza di Lecce. Dalla comunità, infatti, si era allontanato in modo arbitrario, rendendosi irreperibile. Per lui si sono aperte le porte del carcere.

Calignano è balzato più volte nelle cronache. L’ultima, nell’ottobre del 2018, quando fu arrestato a Porto Cesareo, per un furto in un’abitazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tregua domenicale, 584 i casi positivi. Lopalco "sfiduciato" dalla Lega

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Sicurezza

    Il vapore: ecco come pulire la casa

  • Sicurezza

    Odori in cucina, ecco come eliminarli in modo naturale

  • Economia

    "Il nostro lavoro non è un gioco": la protesta di acconciatori ed estetisti

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento