Ladri braccati dalla polizia: due arresti dopo la colluttazione

Intervento delle pattuglie della sezione volanti in via Corvaglia, nel rione Leuca: in manette due leccesi

Via Nacci, angolo via Corvaglia.

LECCE – L’inseguimento è durato poco, così come la colluttazione che ne è seguita, terminata con l’arresto dei due ladri accusati di furto aggravato, porto di arnesi atti allo scasso e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Sono entrambi leccesi, di 52 anni: si tratta di Paolo Olimpio e Fabio Martucci, fermati dagli agenti della sezione volanti ieri sera, poco dopo le 20. I poliziotti sono intervenuti con due pattuglie dopo una segnalazione giunta da via Corvaglia nella quale si riferiva dello scavalcamento di un cancello di un’abitazione da parte di due persone.

Gli agenti, giunti sul posto, si sono disposti in due punti diversi, perché l'immobile interessato si trova all’intersezione tra due vie: in via Nacci hanno iniziato a controllare scale e giardini, mentre una volante è rimasta in via Corvaglia, all’angolo con via Nizza.

Trascorso qualche minuto, sono stati visti due uomini, vestiti di nero, darsi a precipitosa fuga da una scala antincendio – al servizio di una palazzina nei pressi dell’immobile della segnalazione - alla quale si accede dal balcone corrispondente alla cucina di un appartamento: lì, si è appurato successivamente erano stati rubati oggetti in oro del valore di circa 500 euro dopo aver rotto il vetro della finestra.

I due sono stati inseguiti in via Abruzzi e fermati poi in via Dalmazia, dove comunque hanno cercato di sottrarsi alla cattura nascondendosi dietro le auto in sosta. Si sono arresi solo dopo aver ingaggiato una colluttazione che è costata a due agenti una serie di contusioni giudicate guaribili in dieci giorni. Olimpio ha anche cercato di disfarsi degli attrezzi– un cacciavite, una pinza, una torcia –, di un berretto, di un paio di guanti e di uno calzini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Breve temporale, ma il fulmine si abbatte sulla casa: impianto elettrico fuori uso

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Salento in lutto per la perdita di Luigi Russo, protagonista di lotte per ambiente e diritti

  • Ruba offerte e collanina, poi urina sull’altare: denunciato dopo un controllo nel “compro oro”

Torna su
LeccePrima è in caricamento