menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato per stalking evade due volte in dieci giorni e torna ai domiciliari

Sorpreso dai carabinieri lo straniero finito nei guai a Natale, quando si introdusse in casa della donna dalla quale si sta separando e riuscì ad afferrare il figlio minorenne e ad allontanarsi con lui

NARDO' - Era  lontano dalla sua abitazione, nonostante si trovasse agli arresti domiciliari. E non è la prima volta: solo dieci giorni fa aveva commesso la stessa violazione. A sorprenderlo sono stati, questa notte, i carabinieri e su disposizione del magistrato di turno che ha ritenuto di non aggravare la misura cautelare, l'uomo è stato riaccompagnato a casa.  

Stiamo parlando del 37enne originario del Bangladesh e residente a Nardò, finito nei guai il giorno di Natale, quando si introdusse in casa della donna, sua connazionale, dalla quale si sta separando e riuscì ad afferrare il figlio minorenne e ad allontanarsi con lui.  

A fermarlo e ad arrestarlo in flagranza di reato per atti persecutori, maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate, danneggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale furono gli agenti della sezione volanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento