Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Rudiae / Via Lequile

Tenta di rubare un telefono, poi, rintracciato, resiste agli agenti: 21enne in arresto

Intervento della squadra volanti nella notte, nei pressi della stazione. Intorno alle 2 le urla di una donna avevano attirato l'attenzione dei passanti

LECCE - Un 21enne è stato fermato questa notte dagli agenti della squadra volanti della questura con l'accusa di tentata rapina e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. L’uomo, Salah Ghazy, di nazionalità marocchina, è stato fermato nei pressi della stazione, ma l’episodio di cui si è resto protagonista è avvenuto poco distante, in via Lequile, intorno alle 2.

Con una banale prestesto, avrebbe tentato di sottrarre il telefono a una giovane donna le cui urla hanno richiamato l'attenzione di alcuni conducenti di passaggio. L’uomo si è quindi allontanato, ma è stato rintracciato poco dopo grazie alla descrizione precisa che era stata fornita dalla vittima. Il 21enne è stato dichiarato in stato di arresto per la resistenza opposta ai poliziotti, mentre è stato denunciato per tentata rapina, essendo trascorsa la flagranza di reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare un telefono, poi, rintracciato, resiste agli agenti: 21enne in arresto

LeccePrima è in caricamento