Cronaca

Scavalca il muro di cinta ed entra in casa. Ma la figlia della proprietaria lo vede

Un 31enne di Tuglie, già noto per fatti analoghi, è stato arrestato dai carabinieri della di Sannicola per tentato furto. I militari lo hanno acciuffato con gli arnesi per lo scasso in mano. La donna che era in casa e la figlia lo hanno riconosciuto

SANNICOLA  – Aveva già sei denunce per furto ed un arresto in flagranza a suo carico, ma un Cristian Solida, un 31enne di Tuglie questa mattina ha voluto riprovarci ancora. Ha scavalcato un muro di cinta ed è riuscito ad entrare in un’abitazione. Ma la figlia della proprietaria, che lo aveva introdursi in casa della madre, ha telefonato ai carabinieri.

I militari della stazione di Sannicola, giunti sul posto, hanno iniziato le ricerche riuscendo a individuare e fermare l’uomo con ancora in mano gli arnesi per lo scasso. Poco prima era fuggito alla vista della proprietaria, che si trovava in casa. Entrambe lo hanno poi riconosciuto come autore del tentato furto.Solida Cristian-3-2

E anche in ragione degli altri episodi a lui riconducibili, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto in flagranza di reato e accompagnato, su disposizione del pubblico ministero di turno, presso il carcere di Borgo San Nicola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scavalca il muro di cinta ed entra in casa. Ma la figlia della proprietaria lo vede

LeccePrima è in caricamento