Arresti in aumento del 22 per cento. Focus su droga e sicurezza stradale: ritirate 612 patenti

Diramato il report sull'attività annuale dell'Arma dei carabinieri. Le direttive operative sono state la prossimità e la visibilità sul territorio per aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini

LECCE – Nel bilancio delle attività dell’Arma dei carabinieri relativo al 2018, il dato che più richiama l’attenzione è certamente l’aumento degli arresti effettuati, con un incremento del 22 per cento: se nel 2017 erano stati 659, nell’anno da poco concluso sono stati 844, di cui 355 in flagranza di reato.

Meno consistente la variazione del numero di denunce, passata da 5420 a 5668 (l’8,5 per cento ha riguardato uomini e donne di origine extracomunitaria). Il report fornito dal comando provinciale di Lecce aggiorna ed amplia quello, specifico per i mesi estivi, che era stato già diffuso.

Secondo le direttive impartite dai comandi superiori, il concetto operativo è stato quella della prossimità e della visibilità, al fine di aumentare la percezione di sicurezza da parte dei cittadini. Anche per questo, nella scorsa estate, sono stati impiegate 120 unità giunte come rinforzi, 45 nella sola Gallipoli. Molta attenzione è stata riservata ai tradizionali luoghi di aggregazione e intrattenimento, ma anche ai centri storici e ai litorali più frequentati dai residenti e dai turisti. 

Uno degli obiettivi, infatti, mirava alla prevenzione e repressione della microcriminalità e degli effetti della cosiddetta “malamovida” per quanto riguarda lo spaccio di sostanze stupefacenti e la guida in stato di ebbrezza. I risultati vengono dai numeri: sequestrati poco più di due chili di cocaina e una quantità molto simile di eroina, oltre 77 di marijuana e poco meno di 45 di hashish (continua sotto).

MALAMOVIDA 2-3

Le patenti ritirate, soprattutto per guida in stato di ebbrezza, o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti sono state 612, i sequestri di mezzi 721, oltre 23mila le contravvenzioni per violazione del Codice della Strada. Sempre nell’ottica di un servizio di vicinanza al cittadino, si è dispiegata un’attività intensa di contrasto all’abusivismo commerciale, con sequestri di migliaia di articoli e conseguenti sanzioni.

A parte si riferirà, a breve, di tutte le principali operazioni condotte dall’Arma sul territorio della provincia di Lecce.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Perde il controllo dell’auto e si ribalta: un 27enne in Rianimazione

  • Boato in piazza, esplode una bombola da sub: auto sventrata

Torna su
LeccePrima è in caricamento