Blitz anti ‘Ndrangheta: presunti affiliati della cosca di Cutro, anche un salentino tra i fermati

I fermi sono stati disposti in tutto lo Stivale, dalla Dda di Catanzaro, nei confronti di alcuni individui ritenuti vicini alla cosca Grande Aracri del comune calabrese, in provincia di Crotone. Tra i destinatari del provvedimento, anche un avvocato originario del Capo di Leuca

Foto di archivio

CATANZARO – C’è anche un salentino tra i fermi disposti dalla Dda di Catanzaro, la Direzione distrettuale antimafia, nei confronti di presunti affiliati o favoreggiatori della cosca Grande Aracri di Cutro. I provvedimenti, stando a quanto si apprende dalle principali agenzie di stampa,  sono stati eseguiti dai carabinieri dei comandi provinciali di Crotone e Catanzaro ed uno dalla Dia.

I fermi giungono a conclusione di un'indagine che è stata coordinata dai magistrati Giovanni Bombardieri, Vincenzo Capomolla, Domenico Guarascio e Salvatore Curcio. Tra i fermati, anche Benedetto Giovanni Stranieri, un avvocato 52enne originario di Salve. Di seguito, i nomi degli altri destinatari della misura.

Si tratta di Giovanni Abramo, di 39 anni, di Crotone; Francesco Aiello 58enne di Cutro; Pasquale Arena 58enne di Isola di Capo Rizzuto; Giuseppe Caccia di 47 anni, di Cutro; Giuseppe Celi 38enne di Catanzaro; Antonio Colacino 35enne di Catanzaro; Giuseppe Colacino di 62 anni, soprannominato "Shampoo"; Roberto Corapi 55 anni di Catanzaro; Dario Cristofaro 53enne di Catanzaro; Michele Diletto, 29 anni, di Crotone; Pasquale Diletto 36 anni, Salvatore Diletto 25 anni, Giovanni Frontera 41 anni, Francesco Gentile 56enne di Isola di Capo Rizzuto; Ernesto Grande Aracri 45enne di Crotone; Salvatore Gerace 46enne di Cutro; Domenico Lazzarini 64enne di Petrona; Giuseppe Lequoque 71 anni, soprannominato di Isola Di Capo Rizzuto; Santo Maesano 57 anni, di Isola Capo Rizzuto, residente a Borgo Tossignano (Bologna); Antonio Maletta 36enne, di Catanzaro; Albano Mannolo 45 anni, di Cutro; Leonardo Mannolo 27 anni, di Crotone; Francesco Mauro 52 anni, di Petilia Policastro; Matteo Mazzocca 29 anni, di Catanzaro; Gennaro Mellea 38 anni, alias "Piero", di Catanzaro; Giuseppe Migale Ranieri 37 anni, di Cutro; Domenico Nicoscia 53 anni, di Isola Capo Rizzuto; Antonio Riillo 32enne, di Isola Capo Rizzuto; Carmine Riillo 28enne, di Crotone; Carmine Riillo 38 anni, di Crotone; Domenico Riillo 56 anni, di Isola Capo Rizzuto; Giuseppe Riillo 34 anni di Crotone; Alfonso Pietro Salerno 60enne di Cutro; Antonio Salerno 35 anni di Crotone; Salvatore Scarpino  di 50 anni di Cutro; Alex Scicchitano 29enne nato in Brasile e residente a Catanzaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento