Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

A bordo dello scooter con fili di rame attrezzi agricoli rubati. Arrestati

I carabinieri, dopo averli fermati, hanno voluto vedere cosa trasportassero all'interno di un sacco: fili di rame, una pompa di rame, diversi piccoli attrezzi agricoli. I militari hanno poi accertato che la refurtiva proveniva dalle campagne di Carmiano

CARMIANO – Buona parte della prima serata di ieri l’avrebbero trascorsa in giro per le campagne di Carmiano, a fare razzia di piccoli attrezzi agricoli. E forse pensavano di averla fatta franca. Invece, intono alle 23, sono stati fermati per un controllo da una pattuglia dei carabinieri della stazione locale alla periferia del paese, mentre i due viaggiavano spediti a bordo di uno scooter con appresso un vistoso sacco di colore bianco. 

Si tratta Anna Fabiola Cito, 49 anni, convivente, e Tonino Furia, 45enne, coniugato, entrambi del luogo, già noti alle forze dell’ordine per analoghi reati. I due sono stati arrestati, in flagranza, per furto aggravato in concorso. Il magistrato di turno ha disposto per loro i domiciliari. 

I militari, dopo averli fermati, hanno voluto vedere cosa trasportassero all’interno  del sacco: fili di rame, una pompa di rame, diversi piccoli attrezzi agricoli. Indagini veloci hanno consentito ai carabinieri di accertare che gli oggetti erano stati rubati poco prima da due fondi in località “Gallipolino” e “Scerra”. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari, convocati in caserma per sporgere denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bordo dello scooter con fili di rame attrezzi agricoli rubati. Arrestati

LeccePrima è in caricamento