Evadono i domiciliari o in compagnia di pregiudicati: nuovi guai per quattro

Tanti gli individui nei confronti dei quali sono scattati i trasferimenti in carcere e una denuncia. I controlli eseguiti dalla polizia

Foto di repertorio.

LECCE – Sottoposti agli arresti domiciliari, finiscono di nuovo nei guai per aver violato gli obblighi in più occasioni. In tre sono stati trasferiti in carcere, un quarto denunciato. È accaduto nelle ultime ore, in città, a seguito dei controlli eseguiti dagli agenti della sezione volanti della questura leccese.

Si tratta del 29enne Alessandro Salvini e del56enne Ettore Natalia, nei confronti dei quali è stato revocato l’affidamento in prova; Sasha De Riccardis, di 34 anni, verso cui è stata disposta la sospensione dei domiciliari e di un quarto individuo, M.M., di 50 anni, deferito in stato di libertà.

I poliziotti li hanno tenuti sotto osservazione per diversi giorni, notando la violazione sistematica delle prescrizioni: tra le più frequenti l’evasione e la trasgressione del divieto di accompagnarsi a pregiudicati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto e si schianta vicino casa: muore 35enne

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Difendere un assassino, l’avvocato di De Marco: “Non siamo dei mostri”

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento