menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato dai carabinieri.

Il materiale sequestrato dai carabinieri.

Sotto sequestro chili di “erba”, hashish e Mdma: manette per due

Un 29enne e una 35enne, entrambi di Scorrano, arrestati dai carabinieri. In casa, anche bilancini e materiale per il confezionamento

SCORRANO – Chili di hashish, marijuana e droga sintetica. Due arresti e un sequestro, nella serata di ieri, a Scorrano. Giorgio Piccino e Sarah Piccino, entrambi del luogo e rispettivamente di 29 e 35 anni, sono stati fermati in flagranza di reato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Maglie, assieme ai colleghi del Nucleo cinofili di Modugno, nel Barese.

A seguito di una perquisizione, infatti, i due sono stati trovati con 4 chili di marijuana suddivisi in varie confezioni e dosi, 58 grammi di hashish e altri 22 di Mdma. E non è tutto. Oltre alla sostanza stupefacente, i militari hanno anche rinvenuto due bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi da piazzare sul mercato locale. La droga è stata sottoposta a sequestro, assieme al resto.

I due, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati trasferiti presso il carcere di Borgo San Nicola di Lecce. A Calimera, inoltre, Salvatore Doria, 53enne, è stato ristretto ai domiciliari, presso la sua abitazione, dove sconterà un anno e 4 mesi di reclusione per detenzione illegale di armi: un fatto che risale al 2007.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento