Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Via Vecchia Frigole

Massaggi e relax a base di sesso nel centro benessere. Due arresti

Un 55enne ed una 27enne sono finiti ai domiciliari per aver allestito una casa chiusa all'interno di una finta spa, a sua volta camuffata da associazione sportiva dilettantistica. Sei o sette ragazze intrattenevano clienti, tra cui professionisti, con massaggi e invitanti proposte

La villette sequestrata dalla squadra mobile.

LECCE – Era più di un aspetto a non quadrare. Quella villetta, tanto per cominciare, doveva essere la sede di un’associazione sportiva dilettantistica denominata “Il tempio di Afrodite”, sebbene priva di qualsiasi insegna che potesse confermarlo. Eppure, alcuni annunci pubblicitari indicavano la struttura come centro massaggi e relax, pubblicati alla voce “Salute e cure estetiche” di un quotidiano.

 Quando gli agenti della squadra mobile di Lecce hanno voluto vederci chiaro, però, hanno scoperto che le informazioni raccolte circa lo stabile non erano, in fondo, antitetiche. Sempre del “benessere” dei clienti si trattava. Ma illegale, e ai danni di alcune donne che si prostituivano all’interno. Una vera casa chiusa, in via Vecchia Frigole, a Lecce, sarebbe stata infatti gestita da un 55enne nato ad Altamura, finito ora nei guai.CAGGIANO Edemi-2

SI tratta di Edemi Caggiano, rappresentante legale dell’associazione, arrestato assieme a Pasqua Addomada, 26enne originaria di Ceglie Messapica, “coordinatrice” della struttura. Negli annunci pubblicati, si parlava di: “Benessere, relax, eleganza, riservatezza, un mix esclusivo per stare bene in nostra compagnia. Trattamenti esclusivi e personalizzati”. Queste le invitanti parole seguite da un numero di cellulare che ha attirato le attenzioni di numerosi clienti. Oltre che a quelle degli investigatori.

Questi ultimi sono partiti dalle utenze telefoniche e, sisalendo all’associazione sportiva dilettantistica “Il tempio di Afrodite”,  hanno constatato la coincidenza con un altro annuncio: “Fresh-ice massage solo da noi in esclusiva per il tuo benessere. Riservatezza, classe, eleganza. Solo su prenotazione,” seguito da un altro numero di cellulare che, tuttavia, riconduceva alla stessa persona .

A dispetto dell’invito “fresh”, il tenore dell’attività era invece piuttosto “hot”. Ulteriori accertamenti presso l’Agenzia delle entrate hanno poi consentito al personale della questura di chiarire come, sempre nello stesso edificio di via Vecchia Frigole, avesse sede una ulteriore organizzazione, questa volta denominata “Il sogno di Afrodite”. E, ennesimo dettaglio curioso, sempre presieduta da Caggiano.ADDOMATA Pasqua-2

Il 55enne, peraltro, stava per aprire un’altra attività denominata “Il tempio di Hamman”, a Casarano, nel ruolo di amministratore unico, e quella denominata invece “Yoga Maithuna”, a Bari, nelle vesti di  legale rappresentante. I due indagati, stando a quando è emerso durante le indagini, avrebbero messo su un ampio giro di sesso a pagamento, improvvisando promozioni per i clienti più fedeli, tenendo aperto il centro benessere anche oltre l’orario ed anche di sabati per venire incontro alle loro esigenze. Aspetto che agli uomini della squadra mobile, coordinati dal dirigente, Michele Abenante, non è sfuggito. Le ragazze, sei o sette, tutte italiane (tranne una, nata in Romania) inserite nel circuito avevano diritto soltanto  al 40 per cento dei guadagni.

Anzi, ai clienti più affezionati, provenienti dalla provincia, ma anche dalla città, tra cui anche professionisti,  pare venisse rilasciata una fidelity card che dava diritto a degli sconti. Il tariffario, a seconda del tipo di prestazione e della durata, poteva oscillare  dagli 80 ai 130 euro. Prezzi esorbitanti “costati” gli arresti domiciliari per i due ideatori del business. La misura, disposta dal gip del Tribunale di Lecce, Vincenzo Brancato, su richiesta del pm Massimiliano Carducci, è stata eseguita nella tarda mattinata, assieme ad un decreto di sequestro della villetta, nella quale è stata rinvenuta la documentazione utile alle indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massaggi e relax a base di sesso nel centro benessere. Due arresti

LeccePrima è in caricamento