Arraffa merce dal market, poi fugge sulla bici rubata poco prima: preso

Un 34enne arrestato a Ruffano dai carabinieri: nei suoi confronti un decreto di espulsione dall’Italia

Foto di repertorio.

RUFFANO – Due gli arresti, nelle ultime ore, a Ruffano e a Lecce. Il primo, nelle ultime ore, nel comune del basso Salento dove i carabinieri hanno fermato Siddiki Moussa, un 34enne, in flagranza di reato. I militari sono infatti intervenuti in un supermercato del luogo, dove l’uomo aveva rubato della merce poco prima.

Il 34enne si era infatti impossessato di un set di chiavi inglesi e alcuni generi alimentari, per poi fuggire in sella a una bici. Rubata anche quella. Il furto del mezzo a due ruote era stato infatti denunciato poche ore prima dal proprietario. Bloccato poco dopo dai carabinieri, l’uomo stato condotto in caserma e accusato di furto aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla banca dati è però emerso che, nei suoi confronti, pendeva un decreto di espulsione dal territorio italiano. La refurtiva è stata recuperata e restituita al titolare.  Al termine delle formalità di rito, il 34enne è stato ristretto ai domiciliari.   A Lecce, inoltre, gli uomini dell’Arma hanno anche eseguito un emesso dalla Procura della Repubblica presso tribunale di Lecce. In manette Ettore Costantini, di 41 anni, accusato di reati in materia di sostanze stupefacenti. Anche per lui, disposti i domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento