Di corsa lungo la Statale, alt dei carabinieri: a bordo panetti di hashish, due arresti

I militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi hanno fermato ieri sera una Fiat Punto che procedeva spedita in direzione di Lecce. Un 54enne e un 30enne sono finiti in manette: a bordo tre chilogrammi di droga

LECCE – Tre chili di hashish occultati sotto un sedile. E due arresti da parte del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi impegnato in una stretta straordinaria sui controlli nel territorio di competenza decisa dopo una serie di episodi tra cui l'intimidazione ai danni di carabiniere della stazione di Torchiarolo.

I militari, ieri sera, sono riusciti a fermare una Fiat Punto che procedeva a velocità sostenuta, lungo la Statale 613 in direzione di Lecce e nella perquisizione hanno scovato la droga, per un totale di 3 chilogrammi, suddivisa in sei panetti.

A bordo vi erano il leccese Giovanni Manzari, di 54 anni e il 30enne di Campi Salentina Denis Ahmetovic. Entrambi sono stati condotti presso il carcere di Brindisi con l’accusa di sostanze stupefacenti e porto abusivo di oggetti atti a offendere: è stato ritrovato, infatti, anche un coltello a serramanico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Precipita dalle mura del centro di Gallipoli: un 30enne in gravi condizioni

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

  • Salento in lutto per la perdita di Luigi Russo, protagonista di lotte per ambiente e diritti

Torna su
LeccePrima è in caricamento