Cronaca Alezio

Continui maltrattamenti sulla madre, poi le minacce con uno spadino. Arrestato 29enne

Un ragazzo di Alezio, già noto alle forze dell’ordine, è finito in manette con l’accusa di maltrattamenti, estorsione e possesso di arma bianca. Dopo una serie di violenze psicologiche e anche fisiche sulla donna, nel pomeriggio ha impugnato una lama per chiederle denaro

La lama sequestrata dai carabinieri di Alezio.

ALEZIO - Aggressioni e minacce tra le mura domestiche sono terminate con un arresto. Antonio Ginaldi 29enne disoccupato di Alezio, già noto alle forze dell’ordine, avrebbe minacciato nuovamente la madre di 66 anni, in un ennesimo episodio nel quale la vittima ha chiesto aiuto, in lacrime, ai carabinieri. L’ultimo dei maltrattamenti nel corso di questo pomeriggio. La donna si è rivolta al numero di pronto intervento e, sotto choc, ha raccontato diversi casi di violenza psicologica e anche fisica subita dal proprio figlio. Antonio Ginaldi CC Alezio 5 11 15-2

In più occasioni, infatti, il 29enne avrebbe aggredito la madre, minacciandola di morte ed estorcendole continue somme di denaro per i propri bisogni.  Maltrattamenti continui nel tempo che hanno raggiunto il culmine nella giornata di oggi: quando il ragazzo si è rivolto alla donna con uno spadino tra le mani, poi sequestrato dai militari dell’Arma.

Il ragazzo è finito in manette in flagranza di reato per estorsione, maltrattamenti in famiglia aggravata, possesso di arma bianca. E’ stato sorpreso infatti in preda a uno stato di agitazione, mentre minacciava la 66enne. Al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Borgo San Nicola, alle porte di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continui maltrattamenti sulla madre, poi le minacce con uno spadino. Arrestato 29enne

LeccePrima è in caricamento