In casa con un fucile illegale e munizioni: in manette un 24enne

Il ragazzo, di Torre San Giovanni, arrestato dai militari di Ugento. A Racale, invece, due uomini ai domiciliari per scontare vecchie pene

I carabinieri di Ugento

TORRE SAN GIOVANNI (Ugento)– Un fucile calibro 12, con calcio e canne mozzate artigianalmente, e matricola abrasa. E’ l’arma scoperta, e posta sotto sequestro, in una casa di Torre San Giovanni, la marina di Ugento. I carabinieri lo hanno rinvenuto nell’abitazione di Vincenzo Coi, un 24enne di Ugento, ora finito in manette.COI VINCENZO-4

Durante la perquisizione, i militari del comune messapico hanno anche recuperato tre cartucce caricate nell’arma semiautomatica, ma gli accertamenti per risalire alla provenienza di quest’ultima sono ancora in corso. Il ragazzo è stato arrestato con l’accusa di detenzione illegale di arma da fuoco e munizionamento: su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica, Massimiliano Carducci, è stato accompagnato in carcere. Nei giorni scorsi, inoltre, i militari della stazione di Racale hanno eseguito due ordini carcerazione per una pena detentiva ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Il provvedimento è stato emesso dall’Ufficio esecuzioni penali rispettivamente della Procura della Repubblica D'APRILE Mirko-3e della Corte di Appello di Lecce. Il primo è nei confronti di Flavio Marzano, un 77enne del luogo, dovrà scontare due anni e due mesi di reclusione perché ritenuto responsabile di reati in materia fallimentare commessi sino al 2009. Per l’altro provvedimento, invece, emesso nei confronti di Marco D’Aprile un 43enne, la pena è di 4 mesi e 133 euro di multa per aver trafugato un albero di ulivo nell’anno 2006.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento