Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Melissano

Perseguita e minaccia colui che “ostacola” il suo amore, poi gli danneggia l’auto: arrestato

Un 33enne di Melissano è stato condotto in carcere nella giornata di ieri dai carabinieri della stazione locale. A partire dal marzo, secondo la ricostruzione eseguita dai militari dell’Arma, l’indagato avrebbe molestato la vittima, derubandola

MELISSANO – Perseguita e molesta colui che avrebbe ostacolato il suo amore. Nei guai un 33enne: è accusato di atti persecutori, danneggiamento e furto aggravato. Nella serata di ieri, infatti, i carabinieri della stazione di Melissano hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere nei confronti di un uomo del luogo. Il provvedimento cautelare è stato emesso dal gip del Tribunale di Lecce su richiesta della Procura della Repubblica, dopo un’indagine di alcune settimane.

Stando alla ricostruzione avanzata dal personale dell’Arma, sin dal mese di marzo il 33enne avrebbe in più occasioni perseguitato un uomo di un comune limitrofo, ritenuto “colpevole” di aver ostacolato il rapporto d’amore con la figlia dell’attuale compagna convivente.

Oltre a minacciare la vittima, il 33enne si sarebbe in più occasioni appostato sotto l’abitazione, per poi seguirla e pedinarla. In un’altra circostanza, invece, avrebbe persino danneggiato l’auto con calci, frantumato i finestrini e specchietti e inserito della sabbia all’interno del serbatoio del carburante. Avrebbe inoltre sottratto alcuni oggetti presenti nell’abitacolo del veicolo: una motosega e un decespugliatore. Fino a quando, nella serata di ieri, i militari hanno bussato alla sua porta: al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato nel carcere di Lecce.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita e minaccia colui che “ostacola” il suo amore, poi gli danneggia l’auto: arrestato
LeccePrima è in caricamento