Cronaca

Parte da Lecce un’indagine su pedopornografia online: in manette un 21enne brindisino

La Procura della Repubblica del capoluogo salentino ha coordinato l’attività eseguita dalla polizia postale di Bari: sequestrata una ingente mole di materiale registrato durante le chat

LECCE -  Sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Lecce le indagini che hanno portato all’arresto di un 21enne della provincia di Brindisi, accusato di aver archiviato materiale pedopornografico accumulato durante alcune videochat con minorenni. Il giovane indagato è stato fermato a seguito dell’attività della polizia postale di Bari: il pm del capoluogo salentino ha richiesto per lui gli arresti domiciliari. La mole del materiale rinvenuto nella disponibilità del 21 sarebbe ingente: è tutto registrato nella memoria del suo telefono cellulare.

A fornire l’input all’attività investigativa è stata una organizzazione non governativa estera, denominata Nemec  (National center for missing exploited children), che si occupa di tutela dei minori. Gli operatori della ong hanno scoperto la condivisione online di file pedo-pornografici da parte di diversi utenti e tra questi vi era anche il salentino. Le attività investigative degli agenti della polizia postale sono così risaliti all’identità del ragazzo, poi sottoposto a una perquisizione.

Gli sono stati sequestrati smartphone e personal computer per essere analizzati dal tecnici infomratici della Polizia di Stato. Inquietanti i contenuti rinvenuti all’interno dei dispositivi: il 21enne avrebbe infatti registrato intere sessioni di video-chat con diversi minori ritratti in atteggiamenti a sfondo sessuale. Nei confronti del 21enne è stata disposta, dal gip del Tribunale di Lecce, la misura degli arresti domiciliari. La relativa ordinanza è stata eseguita dal personale della polizia postale e delle comunicazioni di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte da Lecce un’indagine su pedopornografia online: in manette un 21enne brindisino

LeccePrima è in caricamento