Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Insospettabile meccanico spacciava cocaina: trovato anche elenco dei debitori

Un 32enne di Poggiardo nei guai: i carabinieri della stazione locale gli hanno trovato addosso dosi di droga e 620 euro

La droga sequestrata dai carabinieri

POGGIARDO – Un meccanico incensurato finisce nei guai con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, a Poggiardo, dove i carabinieri hanno arrestato Francesco Chirivì, un 32enne del luogo.

I militari dell’Arma tenevano sotto osservazione l’uomo da alcuni giorni, fino a quando hanno deciso di intervenire con una perquisizione. Addosso, oltre a tre dosi di cocaina per un totale di 4 grammi, gli uomini dell’Arma hanno anche rinvenuto una somma paria 620 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.chirivì francesco cl 1984-2

I carabinieri, inoltre, hanno notato l’atteggiamento nervoso del 32enne, e hanno continuato a cercare: sotto sequestro, anche un foglietto con i nomi dei degli acquirenti e dei debiti ancora in piedi. La perquisizione è stata estesa poi all’abitazione dell’uomo, ma non ha fatto emergere altro. Chirivì è stato arrestato per detenzione di droga finalizzata allo spaccio e, su disposizione del pm di turno, Paola Guglielmi, sottoposto alla misura dei domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insospettabile meccanico spacciava cocaina: trovato anche elenco dei debitori

LeccePrima è in caricamento