Cronaca

Cocaina e sostanza da taglio nello scantinato. Nuovi guai per un 31enne

Dopo l'arresto di dicembre, fermato una seconda volta con la droga: i carabinieri di Sannicola lo hanno scoperto dopo un monitoraggio

Lo stupefacente sequestrato

SANNICOLA – Beccato con la cocaina, finisce nei guai. I militari del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallipoli hanno arrestato, nella serata di ieri, un ragazzo censurato di 31 anni di Sannicola: si tratta di Graziano Marra, nella cui abitazione sono spuntate diverse confezioni di stupefacente. I militari dell’Arma, che lo tenevano sotto osservazione, hanno trovato in un seminterrato in uso al 31enne, abilmente nascosti, quasi 3 grammi di cocaina. Oltre alla droga, sotto sequestro anche sostanza da taglio, con relativo materiale di confezionamento.MARRA GRAZIANO2-2

I militari in borghese, nell’ambito di un servizio specifico di controllo delle piazze di spaccio della zona, avevano da giorni notato i suoi movimenti che facevano senza dubbio pensare ad una attività illecita. Fino a quando, monitorandolo costantemente per diversi giorni, hanno deciso di intervenire. Lo hanno atteso fuori dallo scantinato in suo uso, ben appostati tra le vie limitrofe e, nel momento in cui non c’era alcun rischio per persone di passaggio o condomini, si sono avvicinati all’abitazione.

Scattata la perquisizione, Marra è parso sin da subito molto agitato. Al termine dei controlli, il 31enne è stato accompagnato presso la caserma di Sannicola, e sentito il magistrato di turno, condotto presso la sua abitazione, in regime di arresti domiciliari. Marra era già finito nei guai a dicembre scorso, poco prima di Natale, per la stessa, identica accusa: era stato sorpreso con un elenco di nomi e di cifre relativo all'attività di spaccio di cocaina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina e sostanza da taglio nello scantinato. Nuovi guai per un 31enne

LeccePrima è in caricamento