Cronaca Melissano

Si presenta in municipio per chiedere soldi. Afferra sedia e la scaraventa contro una porta

Un 31enne di Melissano, in mattinata, ha fatto irruzione nella sede del Comune del suo paese, per chiedere denaro agli assistenti sociali. Questi ultimi hanno tentato di spiegarli l’iter per la richiesta della somma, ma il ragazzo si è agitato, danneggiando parti dell’ufficio. E’ stato ristretto ai domiciliari

MELISSANO – Ha fatto irruzione nel municipio di Melissano, piuttosto agitato. Ha preteso di incontrare gli assistenti sociali, per chiedere loro del denaro. L’episodio, nella mattinata,  concluso con l’arresto di Antonio Russo, un 31enne del posto, già noto alle forze dell’ordine.

Il ragazzo avrebbe preteso una somma, a causa delle condizioni precarie di lavoro. Il personale del Comune ha provato a spiegargli il corretto iter per accedere alle somme, ma il 31enne non ha voluto sentire ragioni. Ha afferrato una delle sedie dell’ufficio, e l’ha scaraventata contro una porta, danneggiandola. E’ stato il sindaco, Roberto Falconieri, avvisato dell’accaduto, ad allertare gli agenti di polizia municipale, che hanno la sede nello stesso immobile che ospita la sede dell’amministrazione comunale.

Il 31enne, intanto, è fuggito. Vigili urbani e carabinieri della stazione locale lo hanno raggiunto, nel giro di alcuni minuti, presso la sua abitazione. Condotto in caserma, è stato dichiarato in arresto, e sottoposto al regime dei domiciliari., su disposizione del pm di turno, Donatina Buffelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si presenta in municipio per chiedere soldi. Afferra sedia e la scaraventa contro una porta

LeccePrima è in caricamento