Cronaca Via Provinciale

Violano i sigilli all’immobile abusivo. Arrestata 61enne, denunciato convivente

Una donna di Tricase è finita nei guai assieme al compagno. Nonostante il sequestro scattato in precedenza, i due avrebbero nuovamente avviato i lavori sull'edificio, sulla via provinciale che collega la cittadina a Montesano Salentino. Sul posto, carabinieri e agenti di polizia locale

Foto di archivio

TRICASE – Hanno violato i sigilli di un immobile, già sottoposto a sequestro nei mesi scorsi. Ma , questa volta, è scattato l’arresto nei confronti di Vita Accogli, 61enne di Tricase, custode dell’edificio. Il convivente, invece, C.P., 65enne del posto, è stato deferito in stato di libertà.

I due avrebbero, infatti, avviato nuovamente i lavori di restauro di un’abitazione situato sulla strada provinciale che collega la cittadina del Capo di Leuca con Montesano Salentino, ma sono finiti nei guai. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia tricasina, guidato dal luogotenente Giuseppe Stefanizzi, sono intervenuti nel corso della mattinata, assieme agli agenti di polizia locale.

La donna, su disposizione del pm di turno, Elsa Valeria Mignone, è stata ristretta al regime dei domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violano i sigilli all’immobile abusivo. Arrestata 61enne, denunciato convivente

LeccePrima è in caricamento