rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Cocaina, oltre 1 chilo di marijuana e armi: un ragazzo in manette e una denuncia

Arrestato un 25enne di Monteroni, domiciliato a Lecce. I carabinieri della sezione operativa hanno sottoposto a sequestro sostanza stupefacente, pistole e munizioni. Deferito un 68enne

LECCE  –  Cocaina e marijuana da spacciare in città e armi: un arresto e una denuncia. È accaduto ieri sera a Lecce, nel quartiere Mazzini, dove i carabinieri della sezione operativa hanno fermato in flagranza di reato Giacomo Tinti, 25enne di Monteroni di Lecce ma residente nel capoluogo salentino. È accusato di cessione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, detenzione abusiva di arma comune da sparo e di arma clandestina.

Un secondo individuo, un 68enne, è stato denunciato per comodato di arma: avrebbe ceduto la propria pistola. I militari sono intervenuti a seguito di un’attività di osservazione: il 25enne stava cedendo un grammo di cocaina in un appartamento a un altro uomo. Immediata la perquisizione, dalla quale sono spuntati 78 grammi di cocaina, oltre 1 chilo e 200 grammi di marijuana, un’arma clandestina a forma di penna con 49 cartucce e una pistola con quattro colpi.

Nelle mani degli uomini dell'Arma sono finiti anche un bilancino di precisione e la somma di mille e 470 euro. Il tutto è stato posto sequestro e il 25enne accompagnato nel carcere di Borgo San Nicola, su disposizione del pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce. Il 25enne è difeso dall'avvocato Michele Reale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina, oltre 1 chilo di marijuana e armi: un ragazzo in manette e una denuncia

LeccePrima è in caricamento