Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Scatta perquisizione e in casa spuntano cocaina, hashish e marijuana. Arrestato 30enne

Un ragazzo di Lecce è finito in manette, nel pomeriggio ieri, con l'accusa di detenzione di droga finalizzata allo spaccio. I carabinieri hanno trovato in casa sia un kit per il confezionamento delle dosi, e oltre un etto di stupefacente posta sotto sequestro

La droga sequestrata dai militari

LECCE – La perquisizione, dopo alcuni giorni di monitoraggio e pedinamenti, è scattata nel pomeriggio di ieri. I carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale hanno fatto irruzione in un appartamento nel rione San Pio, dove risiede Lorenzo Paladini, un 30enne del posto.

I militari hanno eseguito una serie di verifiche nelle stanze, alla ricerca di sostanza stupefacente. La conferma non ha tardato ad arrivare: in cucina e nel soggiorno, infatti, sono stati rinvenuti 63 grammi di cocaina, 21 di hashish e 26 di marijuana.

Oltre alla droga, posta immediatamente sotto sequestro, gli uomini dell’Arma hanno anche scoperto un utilizzato dal ragazzo per il confezionamento delle dosi. Al termine dei controlli, per il 30enne è scattato l’arresto con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio.PALADINI LORENZO-2

Sentito il pm di turno presso la Procura della Repubblica di turno, Paola Gugliemi, Paladini è stato accompagnato presso il carcere del capoluogo salentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta perquisizione e in casa spuntano cocaina, hashish e marijuana. Arrestato 30enne

LeccePrima è in caricamento