Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

In casa con cocaina, “maria” ed eroina. In manette 28enne, nei guai convivente

Un giovane leccese è stato arrestato dalla squadra mobile, dopo una perquisizione nell'abitazione e in garage. I poliziotti hanno trovato una sorta di laboratorio in cui venivano confezionate le dosi di stupefacente, finito sotto sequestro. Denunciata anche una 37enne

Il materiale sequestrato dagli agenti

LECCE – Un laboratorio della droga, a gestione “familiare”. La perquisizione, in casa e nel garage, è scattata questa mattina. E si è conclusa con un arresto e una denuncia. Ettore Stampete, un 28enne leccese, è stato infatti accusato detenzione finalizzata alla cessione a terzi di sostanza stupefacente. Per lo stesso reato è finita nei guai anche la convivente, V.S., di 37 anni, denunciata in stato di libertà per concorso in detenzione di droga.

Il giovane era da tempo tenuto sotto osservazione da parte  degli agenti della Squadra mobile che, hanno proceduto con le verifiche nell’abitazione della coppia, e rinvenuto il materiale poi finito sotto sequestro. In un cassetto della credenza, infatti, gli inquirenti hanno rinvenuto un bilancino elettronico, ancora intriso di una sostanza di colore marrone, del nastro adesSTAMPETE ETTORE-2ivo e una bustina in cellophane, contenente  0,45 grammi di marijuana.

E non è tutto. All’interno, anche un cucchiaino di metallo per piccole dosi, un rotolo di carta stagnola altre tracce finite, rinvenute nel cestino della spazzatura. Sono stati, inoltre, trovati in un giubbino mimetico, 290 euro , ai quali se ne sommano ulteriori 400 scoperti in camera da letto. Durante i controlli nel garage, il personale della questura ha notato, su un tavolino anche 2,40 grammi di mannite, altri 6,25 di marijuana, 5,25 di cocaina e ritagli di carta utilizzati per il confezionamento delle dosi.

Nel box, anche un bilancino di precisione intriso eroina. Tutto il materiale trovato fai poliziotti della mobile è stato sequestrato, compreso il denaro ritenuto provento dell’attività illecita. Il 28enne, invece, è finito nel carcere di Borgo San Nicola, alle porte di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa con cocaina, “maria” ed eroina. In manette 28enne, nei guai convivente

LeccePrima è in caricamento