Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Centro / Via De' Verardi

A passeggio nel centro storico con "maria". Fermato dagli agenti un 28enne

Un ragazzo di Lecce è finito agli arresti domiciliari nella tarda serata di ieri. Perquisito mentre si trovava in compagnia di due amici, è stato sorpreso con hashish e marijuana. In casa, inoltre, anche un kit per il confezionamento delle dosi di stupefacente

La polizia nel centro storico di Lecce

LECCE – Stavano semplicemente passeggiando in via De’ Verardi, nel centro storico di Lecce, nella zona compresa tra il Cinema Massimo e Porta San Biagio. Almeno in apparenza. Ma quando una piccola comitiva composta da tre amici è stata sottoposta a un controllo, nella tarda serata di ieri, da parte degli agenti di polizia, sono spuntate le sorprese.

Uno di loro è stato immediatamente segnalato per uso di stupefacenti, perché trovato in possesso di 2,56 grammi di marijuana. L’amico, Mattia Zambrini, 28enne leccese, aveva invece con sé 19 grammi di hashish e ulteriori 16,50 di marijuana. Davanti a due diverse tipologie di sostanza stupefacente, e considerata anche la quantità delle dosi, il personale del Reparto prevenzione crimine ha proceduto con una perquisizione in casa del ragazzo.

Nell’abitazione, la verifica ha dato risultati positivi: oltre ad ulteriori 4,2 grammi di hashish, infatti, i poliziotti hanno rinvenuto un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga. Il 28enne è stato ristretto al regime degli arresti domiciliari, su disposizione del pm di turno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A passeggio nel centro storico con "maria". Fermato dagli agenti un 28enne

LeccePrima è in caricamento