Cronaca

L’attesa nella piazza del paese gli costa cara: giovane spacciatore nei guai

Un 20enne di Lucugnano è stato perquisito, ieri, nel centro della piccola frazione di Tricase. In casa 150 grammi di marijuana, sostanza da taglio e bilancino

La droga sequestrata dai carabinieri

LUCUGNANO (Tricase) – Non è stata tanto l’attesa, nella piazza del paese, ad insospettire i carabinieri. Quanto il fatto che se ne stesse per tanto tempo da solo, con fare circospetto. Quando è scattato il controllo, Giuseppe Baglivo, un 20enne di Lucugnano, la frazione di Tricase, è finito nei guai: è stato trovato con la marijuana in tasca e una somma in denaro della quale non è stato in grado di fornire una spiegazione credibile.

Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, in Piazza dei Caduti, quando i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase hanno rinvenuto 5 grammi di marijuana nella giacca del giovane e 700 euro. I militari, già da giorni, avevano dato il via a una serie di verifiche su input di genitori di minorenni della zona, spaventati dall’uso di droga anche tra i più giovani.BAGLIVO GIUSEPPE-2

La perquisizione è stata estesa anche a due luoghi riconducibili al 20enne: sia in un locale sono stati rinvenuti circa 150 grammi suddividi in più sacchetti, oltre ad un bilancino elettronico, della sostanza da taglio e una lama utilizzata presumibilmente per il taglio e il confezionamento delle dosi. Il giovane, accompagnato presso il comando compagnia di Tricase, a seguito della compilazione degli atti di rito e il fotosegnalamento è stato dichiarato in arresto e su disposizione del magistrato di turno ristretto ai domiciliari, in attesa della convalida e del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’attesa nella piazza del paese gli costa cara: giovane spacciatore nei guai

LeccePrima è in caricamento