Cronaca

Hashish e kit per lo spaccio nei cassetti del comodino. Arrestato un 28enne

La perquisizione è scattata nella serata di sabato, da parte dei carabinieri delle stazioni di Specchia e Corsano. In casa di un ragazzo del posto, sono spuntati un taglierino, un bilancino e oltre un etto di sostanza stupefacente. Il giovane è finito ai domiciliari

Il materiale sequestrato dai carabinieri

SPECCHIA – Tutto è cominciato con una perquisizione, e si è concluso con un arresto. Nella serata di sabato, i carabinieri di Specchia e Corsano hanno eseguito un controllo nell’abitazione di Ippazio Antonio Raona, un 28enne disoccupato del posto. All’interno del comodino della camera da letto sono stati trovati, nascosti nell’astuccio per occhiali, due pezzi di hashish, per un totale di 4 grammi.

Assieme alla droga, anche un taglierino di piccole dimensioni con la lama annerita ed intrisa della stessa sostanza. Successivamente, all’interno della tasca del giubbotto, altri tre pezzi di hashish, del peso totale  di 7,5 grammi. Nel resto delle stanze della casa, sono stati rinvenuti anche un bilancino di precisione, un altro taglierino di grosse dimensioni, sempre intriso di stupefacente. In un secondo giubbotto, inoltre, i militari hanno scoperto altri 100 grammi di droga, scovati assieme a ritagli di cellophane, utilizzato quasi certamente per il confezionamento delle dosi. Non è tutto.RAONA IPPAZIO ANTONIO-2

Addosso al 28enne, anche una somma di 175 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Al termine delle verifiche, i carabinieri lo hanno ristretto al regime degli arresti domiciliari, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish e kit per lo spaccio nei cassetti del comodino. Arrestato un 28enne

LeccePrima è in caricamento