Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Trovato con oltre un etto di droga in casa. Ai domiciliari 33enne

I militari hanno sorpreso l'uomo con hashish e marijuana. Nell'abitazione, rinvenuti anche un bilancino, ed una somma di 190 euro, provento dell'attività di spaccio. Per lo stesso reato, un 48enne di Taviano è finito in carcere

MATINO  -  I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano lo tenevano sotto osservazione da tempo. Nella giornata di giovedì hanno deciso di intervenire con una perquisizione domiciliare, trovando conferma ai sospetti. Giorgio De Salve, 33enne di Matino, è stato ristretto ai domiciliari con l'accusa di detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio.

All'interno della sua abitazione, infatti, i militari dell'Arma hanno rinvenuto 109 grammi di marijuana nascosti in una scatola, e ulteriori 16 grammi di hashish contenuti in un barattolo, in un'altra stanza della casa.De Salve Giorgio-2

Otre allo stupefacente, inoltre, gli uomini in divisa hanno rintracciato un bilancino di precisione, ed una somma di denaro di 19o euro, ritenuto provento dell'attività illecita dell'uomo. Dopo le formalità di rito, e su disposizione del pm di turno, De Salve è stato indotto presso la sua abitazione.


Nel pomeriggio di mercoledì, anche i carabinieri di Taviano hanno fermato un uomo, eseguendo un ordine di carcerazione. Si tratta di Valerio Garofalo, 48enne originario del luogo, condotto presso l'istituto penitenziario Borgo San Nicola di Lecce, dove dovrà scontare una pena di due anni e 8 mesi, con l'accusa di detenzione di droga e spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con oltre un etto di droga in casa. Ai domiciliari 33enne

LeccePrima è in caricamento