Eroina in città: arrestato un uomo trovato con mezzo chilo di sostanza

Un uomo leccese è stato fermato dagli agenti di polizia della sezione volanti nel pomeriggio: aveva con sé un ingente quantitativo di droga

Lo stupefacente sequestrato

LECCE  - Considerata la “droga dei poveri” un tempo, è tornata in voga anche in città. Mezzo chilogrammo di eroina, 512 grammi per l'esattezza,  è stato rinvenuto, e sequestrato, nel corso di una operazione antidroga, dagli agenti di polizia della sezione volanti. Un uomo leccese, noto alle forze dell’ordine, Roberto Santo, un 43enne, è finito in manette in serata con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio.

Inseguito dal personale della questura mentre si trovava in sella al suo scooter, è stato fermato e sottoposto a una perquisizione in via Agrigento, nella zona 167: sotto la giacca e la maglietta intima, aveva nascosto l’ingente quantitativo di droga, purissima, per un valore da capogiro. E' stato proprio quello strano rigonfiamento a insospettire maggiormente gli inquirenti.

La sostanza è stata immediatamente sequestrata mentre per Santo, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, si sono aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola. Lo stupefacente è stato intanto sequestrato e consegnato ai laboratori della Polizia di Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzini abusati in un casolare, 69enne in carcere per pedofilia

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: imputati il padre e lo zio

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento