Cede eroina al cliente, ma viene scoperto: nuovi guai per lo spacciatore

Un 28enne di Cursi finisce in manette con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacente

I carabinieri della compagnia di Maglie

CURSI – Finisce nuovamente nei guai. Giulio Grecuccio, un 28enne di Cursi. Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri della stazione di Maglie lo hanno arrestato nuovamente per detenzione di eroina finalizzata allo spaccio. Il ragazzo era già sottoposto alla detenzione domiciliare sempre per reati in materia di droga, ma è stato colto in flagranza dello spaccio di una dose di eroina ad un 48enne di Montesano Salentino.

 Nell’immediatezza dei fatti è stata eseguita una perquisizione sia personale che domiciliare, dalle qualGRECUCCIO Giulio-2i non è però emerso nulla. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Lecce come assuntore di sostanze stupefacenti mentre Grecuccio, vista la violazione delle misure restrittive, disposte dal Tribunale di sorveglianza, è stato arrestato e poi accompagnato presso la il carcere di Borgo San Nicola, alle porte di Lecce.

Il 28enne è noto alle forze dell’ordine per alcuni vecchi reati, sempre legati al mondo della droga. In passato, infatti, è finito in manette in più occasioni, dopo essere stato sorpreso a cedere dosi di stupefacente ai suoi clienti. Oltre due anni addietro, peraltro, il 28enne era stato fermato sulla strada statale dalla polizia: nell'auto, assieme alla compagna e a un bimbo di appena sei mesi, anche eroina nascosta sotto il sedile per un valore di circa 20mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Bimbo si affaccia alla finestra e scopre l'anziano scomparso

Torna su
LeccePrima è in caricamento