Cronaca marinai d'italia

Ladro in casa nella notte. Il proprietario si sveglia e lo fa arrestare

Dovrà rispondere di furto un 41enne che si era introdotto nell'abitazione forzando una finestra. Ma mentre l'arrestato rovistava tra i cassetti, il proprietario si è insospettito dei rumori ed ha allertato i carabinieri

Foto di archivio

 

RACALE – Sono stati quegli strani rumori in casa, nel cuore della notte, a insospettire il proprietario dell’abitazione, presa di mira dal ladro. Tant’è che l’uomo si è svegliato di soprassalto ed è andato a controllare di cosa si trattasse, trovandosi di fronte all’intruso. Ed è stato proprio la vittima ha bloccare la via di fuga ad Alberto Pizzolante, 41 anni, del luogo, arrestato poi in flagranza dai carabinieri della stazione locale con l’accusa di furto.
Il 41enne, tra le altre cose, aveva già ricevuto un avviso orale del questore.  
L’abitazione presa di mira si trova in via Marinai d’Italia. L'uomo si era introdotto nell’abitazione della famiglia dopo avere forzato l’avvolgibile di una finestra. Una volta dentro aveva iniziato a rovistare, immaginando forse che tutta sarebbe andato liscio. E invece no. Scoperto dal proprietario avrebbe tentato la fuga ma senza successo.
La vittima non si è fatta intimidire, bloccando il 41enne. In quei concitati minuti ha chiesto l’intervento dei carabinieri. Giunti sul luogo, i militari hanno proceduto all’arresto. Il pm di turno ha disposto per l’uomo i domiciliari.
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro in casa nella notte. Il proprietario si sveglia e lo fa arrestare

LeccePrima è in caricamento