Sorpreso mentre tenta di rubare in una casa: inseguito e fermato

Un 39enne di Melissano arrestato nella notte, a Casarano. Due coniugi di Martano nei guai per furto di corrente elettrica

I carabinieri della compagnia di Casarano.

MELISSANO - Arrestato per tentato furto in abitazione. Massimiliano Capone, un 39enne di Melissano, è stato infatti fermato dai carabinieri di Casarano nella cittadina. L’uomo è finito in arresto in flagranza di reato dopo l’intervento dei militari del Nucleo operativo e radiomobile.

Intorno alle 2, hanno infatti raggiunto Via Memmi  dove, poco prima, munito di un’asta di ferro lunga un metro e mezzo,  aveva tentato di sfondare il portoncino d’ingresso di un’abitazione. Vistosi scoperto da uno dei condomini, si è dato alla fuga, per poi essere raggiunto e bloccato dai carabinieri in via Bari.CAPONE MASSIMILIANO-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’asta è stata sottoposta a sequestro mentre l’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione e ristretto ai domiciliari. A Martano, inoltre, in due nei guai per furto di energia elettrica. Si tratta di A.C., di 60 anni e di R.G., di 68 anni. I due, secondo le verifiche, sin dal mese di novembre del 2012, avrebbero manomesso il contatore dell’energia elettrica, alterandone i consumi. Il danno, stando alla società elettrica, ammonta a circa 5mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento