menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Procura dei minori di Lecce.

La Procura dei minori di Lecce.

Trovato con fucile e cartucce dopo il furto a scuola: nei guai un 18enne

Un neo maggiorenne di Gagliano del Capo accusato di furto aggravato, ricettazione e detenzione di arma illegale: incastrato da indagine dei carabinieri

GAGLIANO DEL CAPO – Incastrato da un’indagine dei carabinieri, finisce nei guai. C.P., neo 18enne di Gagliano del Capo, è stato ritenuto l’autore di un furto aggravato messo a segno all’interno della scuola media “Storella” di Alessano nelle prime settimane dell’anno in corso. L’indagato era ancora minorenne all’epoca degli episodi contestati e avrebbe agito, stando ai riscontri, con la complicità di altri due individui maggiorenni e per i quali si procede ora con altro iter giudiziario presso la procura ordinaria.

L’attività di indagine, eseguita nel corso dei mesi dai militari del Nucleo operativo della compagnia di Tricase, ha ricostruito alcuni episodi che si sono susseguiti tra il mese di gennaio e quello di marzo, prima del lockdown. Tramite il paziente recupero di filmati, ascolto di testimonianze e altri accertamenti di natura tecnica, gli uomini dell’Arma sono risaliti al nome del ragazzo, ora arrestato su disposizione della Procura dei minori del capoluogo salentino.

In primis, contestato il colpo perpetrato ai danni dell’istituto scolastico alessanese dove il giovane, assieme ai suoi complici, avrebbe trafugato pannelli fotovoltaici, cavi in rame e altro materiale ferroso, con l'intento di piazzarli sul mercato locale. Ma le accuse, nei suoi confronti, riguardano non soltanto il furto aggravato in concorso, bensì anche il reato di ricettazione e di detenzione illegale di un fucile semiautomatico e relativo munizionamento. Durante una perquisizione, nei mesi scorsi, i militari hanno infatti rinvenuto nella sua disponibilità sia l’arma clandestina di provenienza incerta, sia le cartucce.  Al termine delle formalità di rito, il 18enne gaglianese è stato accompagnato presso il carcere minorile “Fornelli” di Bari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento