Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele III, 3

Inerpicato sul furgone per rubare selle di bici ai turisti. Bloccato il ladro

Un 27enne originario di Galatina è stato arrestato dagli agenti delle volanti nel corso della notte. Ha sottratto parti dei mezzi a due ruote, all'esterno di un albergo nel centro della città. Ma il portiere ha sentito rumori sospetti e si è rivolto alle forze dell'ordine

Il materiale rinvenuto dai poliziotti

LECCE – Acrobazie e agilità circense. Impiegate non per rubare diamanti dal caveau di una banca, ma per sottrarre parti di alcune biciclette di un gruppo di turisti. Inerpicarsi sul tettuccio di un furgone Ford Transit, evidentemente, è stato un gioco che per Manuel Pepe è valso la candela. E una decina di selle.

Il 27enne, originario di Galatina e senza fissa dimora, è stato arrestato nella notte dagli agenti di polizia delle volanti del quarto turno, con l’accusa di furto aggravato. E’ finito nel carcere leccese dopo una notte insonne.

Tutto è cominciato intorno alle 4, in uno dei punti nevralgici della movida salentina: piazzetta Santa Chiara. Nei pressi dell’omonimo albergo, era parcheggiato il mezzo appartenente a una società di eventi sportivi con sede a Forlì. Nella parte superiore, erano stati fissati i mezzi a due ruote dei vacanzieri, che intanto dormivano ignari nelle proprie camere d’hotel.

Pepe si è inerpicato sul tettuccio, e servendosi di alcuni attrezzi, ha smontato selle e altre componenti delle bici, per un valore di oltre mille euro. Ma il portiere dell’albergo, al quale non sono di cPepe Manuel foto[1]-2erto sfuggiti i rumori sospetti che provenivano dalla strada, ha allertato il personale della questura. Accertato il furto, i poliziotti hanno avviato le ricerche del responsabile. Rintracciato poco dopo in via Vittorio Emanuele.

Il giovane aveva con sé una grossa busta in cellophane, con all’interno diverse selle dotate di canotti reggisella. Assieme alla refurtiva, gli agenti hanno anche scoperto un navigatore satellitare, probabilmente asportato da un'auto. Come se non bastasse, all’interno del giubbotto aveva anche nascosto alcuni attrezzi, tra cui un paio di forbici, che hanno fatto scattare anche la denuncia per  ricettazione e possesso di oggetti atti allo scasso, su disposizione del pm di turno, Paola Guglielmi.

                                                      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inerpicato sul furgone per rubare selle di bici ai turisti. Bloccato il ladro

LeccePrima è in caricamento