Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Rudiae / Piazza Dante Alighieri

Ladro seriale evade e colpisce ancora: braccato dai cittadini finisce in cella

Marius Dura, il ragazzo di origini romene fermato due giorni addietro, finisce nuovamente nei guai. Non contento della denuncia, e nelle ore successive dell'arresto, ha provato a svaligiare quattro case nei pressi di Piazza Dante. Ma i residenti lo hanno consegnato alla polizia

Il carcere di Lecce

LECCE – Non si arrende.  E ci riprova. Il ladro seriale già denunciato due giorni fa per furto, e poi fermato nella stessa giornata per altri due tentati colpi è tornato in azione. Nonostante gli arresti domiciliari. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, infatti, una volante è intervenuta in Piazza Dante dove alcuni cittadini avevano bloccato un uomo che aveva cercato di mettere a segno un colpo in alcune abitazioni della zona.   Sul posto, il personale della questura ha immediatamente individuato Marius Dura, il cittadino rumeno arrestato per furto la sera precedente e denunciato per evasione per essersi allontanato dagli arresti domiciliari.

Accerchiato da alcuni residenti, è rimasto braccato fino all’arrivo degli agenti, perché avrebbe rubato in quattro appartamenti. Uno dei malcapitati ha spiegato di essere stato svegliato, durante il sonno, dalla propria moglie. Quest’ultima ha udito rumori sospetti dal corridoio, per poi accorgersi che la porta di ingresso era stata sfondata e la stanza messa a soqquadro.

La donna si è affacciata dal balcone e ha notato il ragazzo straniero, intento a citofonare agli altri appartamenti, per verificare l’eventuale presenza dei proprietari. A quel punto è partita la richiesta di aiuto ai vicini. Il ladro, intanto, giunto nei pressi di piazza Dante, si è avvicinato a un’altra abitazione, dove ha cercato di sfondare l’infisso con i pugni. Non riuscendoci, ha cambiato bersaglio. E’ stato in quell’istante che due cittadini lo hanno fermato, per poi consegnarlo alla polizia.

Sottoposto a perquisizione personale, a seguito della quale veniva trovata una pinza del tipo “tronchese”, Dura è stato arrestato con l’accusa di evasione e furto aggravato, e condotto in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro seriale evade e colpisce ancora: braccato dai cittadini finisce in cella

LeccePrima è in caricamento