Maltratta e minaccia i genitori per soldi: arrestato un 31enne

Un uomo di Taviano in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia ed estorsione continuata. Madre e padre in ospedale

I carabinieri della stazione di Taviano.

TAVIANO – Risponderà di maltrattamenti in famiglia ed estorsione continuata: in manette V.C. (omettiamo il nome per tutelare le vittime), un 31enne di Taviano. L’uomo è stato fermato dai carabinieri della stazione locale, dopo l’intervento nella sua abitazione.

Poco prima, infatti, il 31enne avrebbe strattonato e minacciato i propri genitori, entrambi 68enni, per costringerli a consegnare il denaro per la droga. Sottoposte alla visita dei medici presso l’ospedale “Francesco Ferrari” di Casarano, i coniugi sono stati trovati con alcune lesioni, giudicate guaribili nel giro di alcuni giorni.

Dalle indagini dell’Arma è anche emerso che l’uomo, anche in passato, ha fatto ricorso a simili comportamenti: in particolar modo dal mese di novembre dello scorso anno. Al termine delle formalità di rito, è stato arrestato e accompagnato presso il carcere di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento