Scoppia violento un litigio in famiglia. Accompagnato in carcere 20enne

Un ragazzo di Acquarica del Capo, già nei guai a settembre dello scorso anno, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Presicce. A causa di un violento litigio in famiglia, i militari hanno preferito spostarlo dall'abitazione in cui risiede

La stazione dei carabinieri di Presicce

ACQUARICA DEL CAPO –  Un 20enne di Acquarica del Capo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato nel corso del pomeriggio dai carabinieri della stazione di Presicce.

Gianluca Cazzato,  finito nei guai nei mesi scorsi, si sarebbe reso protagonista di una violenta sfuriata alla presenza della madre, una donna di  51 anni. I parenti del giovane  si sono rivolti ai carabinieri per far clamare il ragazzo. Il quale si è scagliato soltanto sugli oggetti della casa, senza colpire nessuno dei presenti. I militari dell’Arma hanno accompagnato il giovane in caserma per le formalità di rito.cazzato-2-2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi, informato il pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, Massimiliano Carducci, è stato trasferito nel carcere di Borgo San Nicola, alle porte di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento