Cronaca

Litiga con gli anziani genitori, poi colpisce con violenza la madre al capo: arrestato

Un 45enne di Martano è finito in manette nella mattinata di ieri, dopo l'intervento dei carabinieri della stazione locale. Per giorni avrebbe minacciato la coppia, 85 anni lui, 81 la donna, fino al culmine della sua rabbia. Risponderà di maltrattamenti in famiglia continuati

Il carcere di Lecce

MARTANO – E’ una di quelle storie che non nessuno vorrebbe mai sentire. Maltrattamenti in famiglia nei confronti degli anziani genitori, a cui i carabinieri della stazione di Martano hanno messo la parola fine nella mattinata di ieri. Leonardo Chiriatti, 45enne del posto, è stato infatti arrestato con l’accusa di  maltrattamenti in famiglia continuati, commessi verso la madre, di 81 anni, e del padre, di 85 anni.

I fatti, reiterati da ormai diversi giorni, hanno avuto il loro culmine quando, a seguito dell’ennesimo litigio, Chiriatti ha dapprima minacciato la coppia, per poi colpire violentemente alla nuca la madre procurandole delle lesioni al capo.

Approfittando di un attimo di distrazione del figlio, la donna è riuscita a fuggire raggiungendo la stazione dei carabinieri di Martano. Immediato l’intervento successivo che ha consentito ai militari di bloccare l’uomo e arrestarlo, prima che eventuali altri litigi potessero scaturire in conseguenze peggiori.CHIRIATTI Leonardo-2

Al termine degli accertamenti, Chiriatti è stato accompagnato nel carcere di Lecce su disposizione del pubblico ministero di turno, Donatina Buffelli.

                                                   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con gli anziani genitori, poi colpisce con violenza la madre al capo: arrestato

LeccePrima è in caricamento