rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca San Donato di Lecce

Di ritorno dall’ospedale ferisce madre e sorella al volto: arrestato

Un 18enne di San Donato di Lecce è stato fermato, la scorsa notte, dai carabinieri: trasferito nel carcere di Borgo San Nicola

SAN DONATO DI LECCE – Fermato in flagranza di reato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. Un 18enne di San Donato di Lecce è finito in carcere per aver aggredito madre e sorella di ritorno dall’ospedale di Galatina.

Stando alla ricostruzione il giovane, alla guida della propria autovettura, si sarebbe recato per un malore presso il presidio sanitario in compagnia delle parenti. Per futili motivi, prima di arrivare a casa, si sarebbe scagliato contro le due donne, procurando a entrambe delle lesioni al viso.

 Sul luogo sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia leccese, allertati dalla madre e lo hanno bloccato. Su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato trasferito in cella. (Le generalità dell'indagato sono state volutamente omesse nell'articolo, per tutelare le due vittime dei maltrattamenti).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di ritorno dall’ospedale ferisce madre e sorella al volto: arrestato

LeccePrima è in caricamento