menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri di Taviano.

I carabinieri di Taviano.

Nonostante il divieto di avvicinamento, torna dalla moglie e la picchia: in manette

Un 52enne di Taviano è stato arrestato, nelle ultime ore, a seguito dell’ennesimo episodio di maltrattamenti nei confronti della vittima

TAVIANO – Percosse, maltrattamenti in famiglia, minacce e inosservanza dei provvedimenti imposti dall’autorità: con queste accuse finisce ai domiciliari un uomo di Taviano. Un 52enne è stato infatti arrestato, nelle ultime ore, in flagranza di reato dai carabinieri della stazione locale.

La scorsa notte e poi in mattinata si è infatti presentato presso l’abitazione della moglie, nonostante gli fosse stato impedito da un provvedimento apposito di avvicinamento, emesso dal Tribunale di Lecce nel mese di luglio scorso. In entrambe le occasioni, noncurante della misura, avrebbe minacciato e picchiato la vittima fino a quando i militari dell’Arma lo hanno tratto in arresto.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato nel suo appartamento e ristretto agli arresti domiciliari, su disposizione della Procura della Repubblica di Lecce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento