Nonostante il divieto di avvicinamento, torna dalla moglie e la picchia: in manette

Un 52enne di Taviano è stato arrestato, nelle ultime ore, a seguito dell’ennesimo episodio di maltrattamenti nei confronti della vittima

I carabinieri di Taviano.

TAVIANO – Percosse, maltrattamenti in famiglia, minacce e inosservanza dei provvedimenti imposti dall’autorità: con queste accuse finisce ai domiciliari un uomo di Taviano. Un 52enne è stato infatti arrestato, nelle ultime ore, in flagranza di reato dai carabinieri della stazione locale.

La scorsa notte e poi in mattinata si è infatti presentato presso l’abitazione della moglie, nonostante gli fosse stato impedito da un provvedimento apposito di avvicinamento, emesso dal Tribunale di Lecce nel mese di luglio scorso. In entrambe le occasioni, noncurante della misura, avrebbe minacciato e picchiato la vittima fino a quando i militari dell’Arma lo hanno tratto in arresto.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato nel suo appartamento e ristretto agli arresti domiciliari, su disposizione della Procura della Repubblica di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento