Un etto di marijuana sottovuoto, un altro nel barattolo. In manette un 27enne

Un ragazzo residente ad Aradeo è stato arrestato, nella serata di ieri, dai carabinieri del Norm della compagnia di Gallipoli. Durante la perquisizione nel suo appartamento sono stati rinvenuti oltre 200 grammi di stupefacente, due bilancini di precisione e altro materiale per lo spaccio

Il materiale sequestrato

ARADEO – Quel viavai di persone sospette in direzione della sua abitazione ha insospettito gli inquirenti e, nella serata di ieri, è scattata la perquisizione in casa. Intorno alle 20, infatti, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallipoli, guidati dal tenente Ferdinando Angeletti, hanno tratto arrestato, per detenzione di droga finalizzata allo spaccio,  Mauro Melissano, un 27enne nato in provincia di Matera, ma residente ad Aradeo, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti legati a furti e scippo.

I militari dell’Arma hanno rinvenuto nell’appartamento del giovane, oltre 200 grammi di marijuana, oltre a due bilancini di precisione, un coltello utilizzato per confezionare le dosi di sostanza stupefacente e altri oggetti per l’attività illecita. Una prima parte della droga è stata rinvenuta in un barattolo in vetro riposto su un mobile in camera da letto. La seconda, più “particolare” perché confezionata sottovuoto come fosse un alimento, è stata invece trovata all’interno di una scatola in cartone di piccole dimensioni.arresto di melissano mauro 5 1 2015 cc gallipoli-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sostanza è stata posta sotto sequestro, assieme al materiale scovato in casa. Per il 27enne, invece, si sono spalancate le porte del carcere di Borgo San Nicola, su disposizione del sostituto procuratore Antonio Negro. Il ragazzo è difeso dall'avvocato Angela Rizzo di Corigliano d'Otranto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento