Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Stadio / Viale Ugo Foscolo

Con la "maria" nascosta nello scooter. Ai domiciliari 18enne, denunciato l'amico

Una coppia di ragazzi è stata fermata dagli agenti delle volanti nella serata di martedì. Entrambi sono stati sorpresi con alcuni grammi di droga, custodita nel vano del mezzo, parcheggiato su viale Ugo Foscolo. Per entrambi l'accusa è quella di detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio

Foto di repertorio

LECCE –  Appostati lì, nei pressi di uno scooter, e con i volti così giovani, non potevano sfuggire agli occhi dei poliziotti. Questi ultimi, infatti, insospettiti da quel ciclomotore su viale Ugo Foscolo, all'altezza del quartiere Santa Rosa, hanno sottoposto ai controlli la coppia di ragazzi, finiti nei guai intorno a mezzanotte. Il conducente ha anche tentato una fuga, cercando di disfarsi di alcuni involucri, risultati essere  droga, poi recuperati dagli uomini in divisa.

Si tratta del più “anziano”, Cristian Stella, appena 18enne e incensurato,  trovato con un totale di  7,7 grammi di marijuana ed una somma di 460 euro nelle tasche del giubbotto, ritenuta provento dell'attività di spaccio. In casa del suo amico, un 17enne di Monteroni di Lecce, peraltro, oltre ad altro stupefacente il personale della questura ha anche rinvenuto un tagliaerba, un bilancino di precisione, utilizzato per confezionare le dosi. STELLA Cristian 22.2.95-3

Il tutto è finito nella mani dei poliziotti, mentre Stella è stato ristretto al regime degli arresti domiciliari, su disposizione del sotituto procuratore della Repubblica di Lecce, Donatina Buffelli, con l’accusa di detenzione di droga finalizzata all’attività di spaccio. Il 18enne sarà difeso dall'avvocato Vincenzo Carbone del Foro di Lecce. Per il suo complice, di appena 17 anni, è scattata la denuncia in tato di libertà, per lo stesso reato, perché sorpreso con ulteriori due grammi di “maria”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la "maria" nascosta nello scooter. Ai domiciliari 18enne, denunciato l'amico

LeccePrima è in caricamento