Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

In giro per il centro, ma senza patente. Nei guai sorvegliato speciale

Un 30enne di Nardò, noto alle forze dell'ordine per alcuni reati contro il patrimonio e legati al mondo delle sostanze stupefacenti, è stato fermato durante un posto di controllo nella cittadina. A bordo di una Polo, intestata alla convivente, era sprovvisto di patente di guida, revocata nel 2009

Il carcere di Lecce

NARDO’ – Se ne stava alla guida di una Volskwagen Polo, intestata alla convivente, ma senza patente di guida. E’ finito nei guai Loris Natalino Carrozzo, un 30enne di Nardò, noto alle forze dell’ordine per svariati reati contro il patrimonio, tra cui furti aggravati e continuati, e traffico, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, attualmente, è sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel suo comune di residenza.

I carabinieri di Nardò e i colleghi della compagnia di Gallipoli lo hanno sorpreso durante un posto di controllo, allestito per alcune verifiche sulla circolazione  stradale. Il permesso di guida gli era stato revocato nel 2009, proprio per effetto dell’applicazione della sorveglianza speciale. Il 30enne, responsabile di aver violato gli obblighi imposti dal provvedimento preventivo personale, disposto dal Tribunale di Lecce, è stato immediatamente identificato, tratto in arresto e condotto in caserma. Dove, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato  presso il carcere di Lecce, su disposizione del pm di turno.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro per il centro, ma senza patente. Nei guai sorvegliato speciale

LeccePrima è in caricamento