Cronaca

Scaraventa una transenna contro gli agenti e li insulta: arrestato

Un 34enne di Molfetta, durante il Concertone della Notte della Taranta, è stato fermato dagli agenti di polizia: in stato di ebbrezza avrebbe cercato di forzare un’area riservata. Condannato a 4 mesi, pena sospesa

Il pubblico del Concertone

 

MELPIGNANO – Un 34enne di Molfetta è stato arrestato dagli agenti di polizia per resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. Il fatto si è verificato durante il Concertone della Notte della Taranta, a seguito del tentativo di Corrado De Pinto di forzare le transenne che limitano la zona riservata alle forze di polizia e a quelle di soccorso.

Gli agenti hanno provato a dissuaderlo, ma l’uomo avrebbe risposto con frasi ingiuriose ma anche scagliando contro di loro le transenne. Uno dei poliziotti ha rimediato lesioni guaribili in tre giorni. Dopo vani tentativi di ricondurlo alla ragione, nonostante lo stato di ebbrezza riscontrato, è stato arrestato e portato nel carcere di Borgo San Nicola. Questa mattina è stato processato per direttissima: per lui una condanna a quattro mesi di reclusione, pena sospesa e non menzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scaraventa una transenna contro gli agenti e li insulta: arrestato

LeccePrima è in caricamento