Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Giurdignano

Deve scontare una pena di oltre 6 anni. In manette un operaio

Un 42enne di Giurdignano è stato arrestato nella serata di ieri dai carabinieri della stazione di Otranto. Per reati come tentata estorsione, evasione e stupefacenti, dovrà espiare una pena di sei anni e mezzo, su disposizione della Procura della Repubblica di Lecce

GIURDIGNANO – Nella serata di ieri, i carabinieri della stazione di Otranto, hanno arrestato Gianni Scacchetti, 42 enne di a Giurdignano , già noto alle forze dell’ordine. A seguito di alcune condanne, infatti, l’operaio dovrà scontare una pena residua di 6 anni, 6 mesi e 13 giorni.

L’ordine di carcerazione è stato emesso dall’Ufficio esecuzioni penali dalla Procura della Repubblica di Lecce lo scorso 23 settembre. Scacchetti infatti, a seguito di alcune condanne per reati inerenti gli stupefacenti, tentata estorsione ed evasione, è finito in cella.scacchetti gianni-2

Al termine delle formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Borgo San Nicola, alle porte di Lecce, dove sconterà la pena inflitta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare una pena di oltre 6 anni. In manette un operaio

LeccePrima è in caricamento