Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Sette piante di marijuana nel giardino confinante. In manette un 64enne

Un uomo di Sannicola è stato arrestato, nella serata di ieri, perché trovato con arbusti del genere proibito. I militari del Norm della compagnia di Gallipoli, che lo tenevano sotto osservazione, hanno notato strani movimenti e sono intervenuti. Nel giardino, esemplari fino a due metri e mezzo di altezza

Le piante rinvenute

SANNICOLA – Sette piante di marijuana, di cui due alte fino a due metri e mezzo, gli sono costate l’arresto. Un’originale “serra” è stata rinvenuta dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallipoli, nella serata di ieri.

I militari, guidati dal tenente Ferdinando Angeletti, hanno monitorato i movimenti di un uomo di Sannicola: lo hanno visto uscire di casa, e varcare la soglia di un piccolo cortile poco distante. All’interno del giardino, comunicante con quello di sua proprietà, gli uomini dell’Arma hanno scoperto gli arbusti per la produzione di droga e fermato il titolare.MUSICA Valerio-2

Si tratta di Valerio Musica, 64enne del posto, già noto alle forze dell’ordine per reati relativi a furti in abitazione. Le piante sono state sequestrate mentre l’uomo, un 64enne del posto, è stato ristretto al regime degli arresti domiciliari, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, Emilio Arnesano. L’arrestato è difeso dall’avvocato Anna Paola Trisolino del Foro di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sette piante di marijuana nel giardino confinante. In manette un 64enne

LeccePrima è in caricamento