Cronaca Rudiae / Via Stazione

Detenuto in permesso, sfascia il bar sotto effetto dell'alcol. Arrestato

Un 32enne polacco è stato fermato lunedì mentre, in stato di ebbrezza, stava danneggiando la caffetteria della stazione, strattonando i presenti. Non avendo ottenuto altre bevande alcoliche, ha reagito con violenza

Foto di repertorio

LECCE - Stava danneggiando gli arredi del bar della stazione ferroviaria di Lecce, ed è stato arrestato. Poco prima delle 22 di lunedì sera, infatti, gli agenti di polizia della sezione volanti sono intervenuti presso la caffetteria, per fermare Jae Grzegorg, un 32enne di origini polacche.

I locali dell'esercizio erano stati messi a soqquadro dall'uomo, in preda all'abuso di bevande alcoliche. Presentatosi al bancone, già visibilmente ubriaco, ha chiesto ancora alcol al barista. Davanti al rifiuto del dipendente, il 32enne ha cominciato a rovesciare sul pavimento la merce riposta sugli scaffali, per poi indirizzare la propria rabbia in direzione dei clienti presenti all'interno, con spintoni  e strattoni, fino a farne cadere uno sul pavimento.

Si è poi allontanato in fretta, verso i binari. Le immediate ricerche, all’interno della stazione, hanno permesso di individuarlo immediatamente. Alla vista dei poliziotti, tuttavia, ha tentato di darsi alla fuga, scavalcando la barriera metallica posta a recinzione dello scalo ferroviario e raggiungendo il parcheggio.

JAJE GRZEGOR-3Bloccato, il cittadino polacco non ha fatto nulla per nascondere lo stato di alterazione  psicofisica in cui versava. Tutt'altro. Alla richiesta di esibire un documento, infatti, si è rifiutato di consegnare la carta di identità.

Sottoposto ad un controllo, è stato trovato con il tesserino provvisorio di riconoscimento per detenuto, inviato in permesso premio ed un verbale di prescrizioni tra le quali l’obbligo di permanere, dalle 20 alle 7, presso una struttura di accoglienza.

Finito in manette, per aver violato le prescrizioni, è stato anche deferito in stato di libertà per i reati di danneggiamento e rifiuto di declinare le proprie generalità e, infine, sanzionato per lo stato di ubriachezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuto in permesso, sfascia il bar sotto effetto dell'alcol. Arrestato

LeccePrima è in caricamento