Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Matino

Su di lui mandato d’arresto europeo per violenza sessuale sulla nipotina: rintracciato, si era nascosto nel Salento

Un 47enne è stato individuato nel pomeriggio di ieri a Matino dai carabinieri della compagnia di Casarano, assieme ai colleghi della stazione locale. Condannato per quella relazione incestuosa avviata nel 2020, si era reso irrintracciabile: in carcere

MATINO – Era ricercato per violenza sessuale ai danni della nipote minorenne e su di lui pendeva un mandato d’arresto europeo: si era nascosto in un’abitazione di Matino, in manette Un 47enne, di origini romene, è stato infatti fermato dai carabinieri della compagnia di Casarano nel pomeriggio di ieri, al termine di una indagine condotta assieme ai colleghi della stazione matinese.

Le ricerche dei militari hanno condotto in direzione di un appartamento, dove è stato identificato e tratto in arresto per una vicenda che risale a quattro anni addietro. Nel 2020, infatti, l’imputato avrebbe palpeggiato sulla ragazzina, all’epoca dei fatti minorenne, con proposte spinte di natura sessuale. Dopo un primo rapporto avuto con la minore, ce ne sarebbero stati molti altri, in una vera relazione fra i due durata diversi mesi e poi scoperta dalla madre della vittima.

Nel 2021 la donna si era immediatamente recata presso la caserma dell’Arma, denunciano il parente per i presunti abusi sulla figlia. Molestie e violenza sessuale che sono state poi accertate durante le fasi del processo, terminato con la condanna del 47enne dal tribunale di una città della Romania, dove sono accaduti i gravi episodi. Ma l'uomo è riuscito a rendersi irrintracciabile per diversi mesi, fuggendo dal Paese d'origine e trovando un nascondiglio in Italia. Fino a quando, nella giornata di ieri, la svolta. Al termine delle operazioni, è stato trasferito nel carcere di Borgo San Nicola, alle porte di Lecce, su disposizione dell’autorità giudiziaria.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su di lui mandato d’arresto europeo per violenza sessuale sulla nipotina: rintracciato, si era nascosto nel Salento
LeccePrima è in caricamento