Cronaca

“Preleva” 300 euro da un tir in officina e fugge. Un salentino nei guai

Un 59enne originario di Tuglie è stato arrestato, nella giornata di ieri, dagli agenti di polizia in un paese della provincia di Sondrio. Dopo aver arraffato la somma, dalla cabina di un camion, si è dileguato. Ma è finito in manette nel giro di pochi minuti

Foto di repertorio

TUGLIE - Ha "prelevato" una somma di circa 300 euro dalla cabina di un camion, ma è stato beccato. Vittorio Barbaro, 59enne originario di Tuglie, è stato arrestato nella giornata di martedì dagli agenti di polizia di Sondrio in un paesino alle porte della città lombarda, Caiolo. Dopo aver intascato il denaro di un autotrasportatore, è stato inseguito dalla vittima ed è riuscito a dileguarsi. Ma la fuga è durata poco.


I poliziotti lo hanno bloccato nel giro di alcuni minuti ed è scattato l'arresto. Su disposizione dell'autorità giudiziaria, il 59enne è stato accompagnato in carcere con l'accusa di furto, poi divenuto rapina impropria.
La somma di denaro, intanto, presa dal vano porta oggetti del mezzo pesante, mentre questo si trovava all'interno dell'autofficina per essere riparato, è stata restituita allo sventurato proprietario.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Preleva” 300 euro da un tir in officina e fugge. Un salentino nei guai

LeccePrima è in caricamento